Il Progetto

Letters from Puglia nasce nel luglio del 2015 come progetto di raccolta e archiviazione di immagini e testi riguardanti insegne, fregi, incisioni, scritte di particolare rilevanza per il loro pregio artigianale, storico, artistico.

Il territorio di riferimento è – come da nome dell’iniziativa – quello pugliese, con particolare attenzione alle realtà urbane, dove la presenza delle scritte menzionate è più facilmente riscontrabile.

Le immagini in questione sono foto scattate dalla sottoscritta (ove non specificato diversamente), rese disponibili sul sito lettersfrompuglia.it e rilasciate con licenza Creative Commons, BY-NC-SA. Tale particolare licenza consente la condivisione e la diffusione delle immagini stesse a condizione: (i) se ne citi l’autore, (ii) non se ne faccia un uso commerciale, (iii) alle opere “derivate” venga attribuita la stessa licenza d’origine. Il progetto Creative Commons è votato alla definizione di licenze d’uso dei dati che ne favoriscano la diffusione, anche e soprattutto – come nel caso di Letters from Puglia – a scopi di tipo culturale, divulgativo.

Quello italiano è considerabile “patrimonio diffuso” e a questa qualità concorrono sicuramente anche le insegne presenti sul nostro territorio, per quantità e varietà.

Valorizzare (tramite l’accesso alla sua conoscenza e la sua fruizione) il patrimonio diffuso significa differenziare l’offerta culturale; attrarre turisti e studiosi in periodi dell’anno che non siano strettamente legati alla stagione balneare e che – per tale ragione – coinvolgono realtà urbane solitamente non interessate da percorsi e località turistici, con notevoli benefici in termini economici e sociali per la popolazione locale.

La valorizzazione o eventuali operazioni di conservazione non possono verosimilmente estendersi ad un così vasto patrimonio, per giunta – in molti casi – di carattere privato. Valorizzare significa quasi sempre operare una scelta. Tuttavia, raccogliere e catalogare gli elementi ad oggi disponibili sulle insegne ancora presenti sul territorio potrebbe certamente contribuire alla trasmissione della storia ad esse legata, a costi estremamente ridotti.

Nel Febbraio 2016 Letters from Puglia ha ottenuto il Patrocinio della Città Metropolitana di Bari, grazie a Francesca Pietroforte, Consigliere metropolitano delegato ai beni culturali e all’attuazione del programma. Il Patrocinio rappresenta per questo progetto una prestigiosa forma di riconoscimento e l’avvistamento di un nuovo, importante orizzonte.

Letters from Puglia vuole diventare punto di riferimento per curiosi, studiosi di storia e di tipografia, di grafica, del territorio pugliese, per chiunque abbia anche uno solo dei propri ricordi legato ad una Lettera.

Simonetta Montonato